Piano d'Azione Locale

Il Piano d'Azione Locale (PAL) è lo strumento operativo mediante il quale l'Amministrazione locale adotta gli obiettivi di qualità dell'ambiente e del territorio sulla base di quanto emerso dalle indagini analitico – interpretative compresi i momenti di partecipazione e concertazione.  Questo piano racchiude e si concentra sulle azioni da mettere in pratica a livello di comunità locale della Val Taleggio, rivolgendosi in primo luogo alle risorse progettuali dell’Amministrazione Comunale e dei soggetti sociali che vivono e lavorano in questo contesto montano.

Il PAL rappresenta uno degli esiti di una prima parte del processo di Agenda 21 Locale del territorio della Val Taleggio, l'elaborazione di questo piano è centrale nell’Agenda 21 Locale, perché propone obiettivi e progetti a breve, medio e lungo termine e stabilisce una visione condivisa del futuro, nata attraverso la partecipazione dei vari soggetti della realtà locale.

Questa momento di co-progettazione prende forma da una precedente attività di analisi - valutazione - intepretazione delle dinamiche e delle peculiarità che connotano il territorio vallivo, passaggio strategico arricchito e contestualizzato dal coinvolgimento attivo della popolazione locale.

La definizione degli obiettivi da raggiungere e delle azioni specifiche partono, infatti, dall'analisi degli elementi che caratterizzano il modello locale di sviluppo, le sue risorse, le sue criticità e le sue opportunità, al fine per individuare criteri generali ed azioni specifiche che consentono di rafforzare le tendenze positive in atto, di mitigare gli elementi di crisi, ma soprattutto di pianificare e progettare strategie più significative ed ambiziose nell'ottica dello sviluppo sostenibile della valorizzazione delle risorse sociali, culturali e ambientali locali.

L'approccio che si intende perseguire è quello di creare delle forti sinergie con le attività / azioni definite dall'ecomuseo, siano esse in programmazione o in fase di progettazione. La definizione della fattibilità gestionale del Piano d'Azione Locale sarà elemento di messa a regime dell'Osservatorio del Paesaggio. Gli esiti del progetto saranno consultabili anche in questa sezione.

Piano d'Azione Locale (PAL)

Caratteri ambientali della Val Taleggio, una prima descrizione

Flyer



Patto dei Sindaci PDF Stampa E-mail
Il Comune di Taleggio, insieme a 400 città europee, ha manifestato la sua adesione ad affrontare la sfida dei cambiamenti climatici attraverso impegni superiori agli obiettivi fissati in seno alla stessa Unione Europea. Questa volontà prende il nome di “Covenant of Mayors” ossia il “Patto dei Sindaci”, iniziativa promossa dalla Commissione Europea in cooperazione con il Comitato delle Regioni.
Che cos’è il “Patto dei Sindaci”? E’ un impegno innegabile e senz'altro un'occasione, in attuazione della Comunicazione Europea 30/2008 “Due volte 20 per il 2020”. In sintesi alcune ipotesi sulle azioni da intraprendere:

Tempi, entro il 2020
Emissioni, riduzione del gas serra del 20%
Energia, aumento della produzione di energia da fonti rinnovabili del 20% della produzione totale
Efficienza, riduzione dei consumi energetici del 20% sul tendenziale 2020

Il patto stabilisce degli obiettivi ma non fissa i criteri. Le azioni che si intendono intraprendere saranno stabilite e costruite dal Comuni sulla base delle caratteristiche e dello sviluppo del proprio territorioe attraverso il Piani di azione.
 

 

Delibera di Consiglio "Approvazione convenzione dei Sindaci relativa alla riduzione delle emissioni di CO2 e al Piano di Azione per l'energia sostenibile"